Attivitą Consiglio di presidenza Statuto
 
 
   

1304 - 11 febbraio - 2004
Settecento anni dall’approvazione dei Servi di Maria
Una mostra storico-documentaria a Roma.

L’11 febbraio 1304 papa Benedetto XI, domenicano, con la bolla Dum levamus approvava definitivamente la legislazione dell’Ordine dei Servi di Maria. Trovava così cittadinanza stabile nella Chiesa, dopo circa sessanta anni, la vicenda carismatica di sette laici fiorentini che negli ultimi anni del quarto decennio del Duecento si erano riuniti, a partire dall’appartenenza ad un movimento laicale mariano, per vivere la consacrazione della loro vita a Dio, dapprima nella solitudine di Monte Senario e poi, iniziando ad espandere la loro presenza in Toscana, Umbria, Emilia, Romagna, Lombardia e basso Piemonte, giunsero fino alla Germania.
Dal 1331 i Servi di Maria sono presenti a Roma, prima con la piccola comunità di Sant’Eusterio e poi, dal 1369 officiando ininterrottamente fino ai nostri giorni la chiesa di San Marcello al Corso. L’Ordine raggiunse la cifra massima di componenti verso la metà del Settecento, con circa 2700 frati, e si attesta ora sul migliaio di religiosi presenti in tutti i continenti.
La presenza dei Servi di Maria si è arricchita nei secoli di un ramo monastico femminile, di circa venti congregazioni femminili di vita attiva, di due istituti secolari e di quasi diecimila laici che partecipano alla spiritualità servitana in tutto il mondo.

Per celebrare questo centenario è stata allestita dall’Istituto storico dell’Ordine dei Servi di Maria la Mostra A settecento anni dall’approvazione dei Servi di Maria (1304-2004), dal 15 febbraio al 15 marzo 2004 (orario: 10-12; 16-19, chiuso il lunedì), presso i locali del convento di San Marcello, sede della Curia generalizia (piazza S. Marcello 5)
Si tratta di una introduzione ai primi decenni della vita (dall’intuizione iniziale all’approvazione del 1304) di un ordine religioso medioevale come origine ma attuale come carisma


La Mostra si articola in alcune sezioni:
- La situazione generale attorno al 1304
- Verso l’approvazione del carisma
- I conventi nel 1304
- La bolla Dum levamus, 11 febbraio 1304
- La vita quotidiana dei frati
- I Servi di Maria oggi nel mondo e a Roma.

Vengono esposti quindici preziosi documenti di archivio (Bolle papali e documenti vescovili dal 1274, registri dei priori generali ed amministrativi dalla fine del Duecento, codici agiografici miniati del Tre e Quattrocento); il percorso storico è descritto attraverso quindici grandi pannelli che mostrano il patrimonio artistico (riproduzioni delle icone e di miniature di codici) anteriori al Trecento. La Mostra prevede anche un opuscoletto per i visitatori con un testo sulla situazione che ha portato alla pubblicazione della Dum levamus ed un Catalogo con CDRom. Un video di presentazioni dei corali Duecenteschi completa il materiale della Mostra.


P. Franco Azzalli osm
franco.azzalli@tin.it


   

CSR - Coordinamento Storici Religiosi - Segreteria / Informazioni - segreteria@storicireligiosi.it